Scuola primaria Canossi - Bovegno
 
Questa raccolta è il frutto di un lavoro condotto nella classe Quinta, nell'anno scolastico 2010/2011.
Riguarda storie e leggende che sono tipiche del nostro territorio e sono state tramandate di generazione in generazione, attraverso racconti orali che sono la testimonianza di usanze, credenze e conoscienze popolari.
 
Attraverso letture, interviste ai nonni e agli anziani del paese, lettura del materiale prodotto dagli alunni della Scuola Elementare di Bovegno nell'anno 1990/1991, gli allievi di classe Quinta hanno rielaborato queste "storie di una volta" popolte da: maghi, streghe, draghi, giovani con corna ricurve, fanciulle con piedi a forma di zoccoli di caprone, morti che ritornano dall'aldilà, tutti collocati in un passato remoto e favoloso.
 
Sono le stesse storie narrate un tempo dagli anziani ai bambini, nelle lunghe sere d'inverno, mentre fuori tutto era buio e regnava il silenzio, oppure narrate nelle sere d'estate sulle aie, sotto il cielo stellato.
 
Ma i bambini che le ascoltavano allora e quelli che le ascoltano oggi, hanno la stessa curiosità, lo stesso stupore, gli stessi occhi meravigliati: fili conduttori che saldano il passato al presente nel segno della continuità.
 
 
Il responsabile del progetto:
Raza Loretta